Guri I Zi, quando le donne sostengono le donne e aiutano una comunità intera
In evidenza

Guri I Zi, quando le donne sostengono le donne e aiutano una comunità intera

Guri I Zi è un brand sostenibile di tessuti per la casa e per la tavola. I prodotti uniscono il design Made in Italy ad una preziosa lavorazione artigianale, interamente realizzata al telaio di legno, con filati italiani naturali come lino e cotone.

 

La storia di Guri I Zi è la storia di un piccolo villaggio incastonato tra le montagne nel nord dell’Albania: è qui che la tessitura al telaio di legno si tramanda da madre in figlia da oltre un secolo. Artigianato e tradizioni, mani sapienti che tessono, cuciono e ricamano, dando vita a tessuti per l’arredamento d’interni di elevata qualità.

 

Fondato nel 2006 da Elena Galateri di Genola come progetto di microimpresa tessile per l’empowerment femminile, oggi Guri I Zi è un’impresa sociale in grado di garantire lavoro ad oltre 40 artigiane di una delle comunità più povere dell’Albania. I valori fondamentali di inclusione sociale e lotta alla povertà, uniti alla passione per l’alto artigianato, hanno permesso di restituire a tante donne, e alle loro famiglie, dignità e speranza.

 

 

La storia di una comunità

Guri I Zi conta 12.000 abitanti in provincia di Scutari, una delle zone più povere nel Nord dell’Albania.

 

Oltre alla grande povertà in campo economico e alla carenza di opportunità che caratterizza questa regione è la situazione della donna ad essere uno degli aspetti più problematici della società locale. Le donne si trovano tra i gruppi più svantaggiati a rischio di esclusione sociale ed economica.

 

In questo contesto, nel 2006, Idee migranti Onlus avvia il progetto Guri I Zi con l'obiettivo di offrire un'opportunità di lavoro alle donne più vulnerabili, attraverso la valorizzazione dell‘artigianato tessile locale. La mission di Idee Migranti Onlus è il contrasto alla povertà attraverso iniziative di imprenditorialità femminile sociale basate sulla valorizzazione dell’artigianato e sulla formazione tecnica e gestionale di donne vulnerabili.

 

Viene quindi avviato un primo laboratorio tessile nell'omonimo villaggio in Albania nel 2009 e un punto vendita in Italia, nel 2012, a Milano, che opera secondo i principi del commercio equo e solidale.

 

Nel novembre 2012, Idee Migranti Onlus, insieme a un gruppo di amici, costituisce in Italia Progetto Sociale Guri I Zi srl per gestire al meglio lo sviluppo della produzione tessile e le vendite dei prodotti realizzati dalle donne albanesi.

 

Nell’agosto del 2021 Progetto Sociale Guri I Zi Srl si trasforma in Impresa Sociale, ai sensi del dlg 112/2017 sulle imprese sociali.

 

Sul modello del progetto Guri I Zi in Albania, nel 2021, in partnership con Fondazione Snam, nasce il progetto Motivo Donna con l’obiettivo di generare un’opportunità di lavoro per donne fragili in Italia. A seguito di una formazione tecnica oggi tre giovani donne lavorano in un laboratorio tessile negli spazi messi a disposizione da Snam, a Milano.

 

 

Sostenibilità sociale

 

Gli impatti di questo modello sono tangibili:

 

- Aumento del reddito individuale delle donne coinvolte, che permette di affrontare con maggiore serenità le spese quotidiane e aspirare concretamente all’autonomia economica per sé e le proprie famiglie;

 

-Acquisizione di maggiori competenze professionali, sia tecniche sia comportamentali che porta le beneficiarie a pensare di costruire un percorso lavorativo di lunga durata, continuativo persistente e riuscire a confrontarsi in modo consapevole sul luogo di lavoro;

 

-Miglioramento della propria autostima consapevolezza e fiducia in sé, presupposti indispensabili per un solido percorso di empowerment.

 

 

Sostenibilità economica ed economia circolare

 

La vendita dei prodotti tessili garantisce la sostenibilità economica dell’intero progetto, diventato oggi una vera e propria realtà di impresa sociale.

 

Con l’acquisto dei prodotti dal laboratorio albanese viene garantito a sempre un maggior numero di donne di avere uno stipendio dignitoso che permette alle donne di contribuire/sostenere le spese famigliari.

 

Vera, Vida, Sofia, Nora… Tutti i prodotti artigianali portano il nome delle tessitrici del laboratorio e sono realizzati con filati naturali di origine vegetale. Tutti gli scarti di tessuto nei laboratori tessili di Guri I Zi, in Albania e in Italia, vengono rispettivamente riutilizzati per creare un packaging sostenibile rispettoso dell’ambiente e per la creazione di colorati accessori per la casa che danno ai nostri tessuti un secondo ciclo di vita.

 

 

Sostenibilità ambientale

 

Il cotone e il lino sono fibre naturali che rispettano l’ambiente e la salute delle persone. Tutti i filati che vengono utilizzati provengono da aziende certificate per l’origine biologica della materia prima, che pongono grande attenzione agli aspetti etici. I filati in cotone sono acquistati da aziende rispettose dell’ambiente e della salute certificate dalla Global Organic Textile Standard e membri della comunità BCI (Better Cotton Initiative) che rappresenta il più grande programma di sostenibilità del cotone al mondo.

 

L’utilizzo di telai di legno implica un minimo impatto ambientale lungo tutta la filiera di produzione.

L’implementazione e la sponsorizzazione degli ordini su misura permette di ridurre sprechi e promuove un approccio più sostenibile.

 

 

Guri I Zi a Milano Home

 

In fiera sarà possibile assistere direttamente al il prezioso lavoro che le tessitrici svolgono ogni giorno.